ITALIANO


 VITA
  Biography    Gallery     Interview    Awards     CPTV

 PUBLICATION

  Books     Essays     Res. Reports
  Arrticles since 1998

 LETTERS

  Write to CP
  Read Letters    Archives

 SEARCH


Carlo A. Pelanda
menu
fb Tw g+ print

La Voce di Romagna   2013

31/12/2013 La lezione americana

24/12/2013 Ripresa senza lavoro

17/12/2013 Verso una nuova formula europea

10/12/2013 L’Italia è l’unica nazione in crisi

3/12/2013 La politica non rovini la ripresa

26/11/2013 La politica di fronte ad una alternativa difficile

19/11/2013 O si taglia più spesa o pagheremo più tasse

12/11/2013 La svolta della Bce spingerà la crescita

5/11/2013 Il calo dell’euro salva l’export

29/10/2013 Ora tocca al mercato

22/10/2013 Finanziaria insufficiente ma non inutile

15/10/2013 La ripresa richiede più credito bancario

8/10/2013 Ora è inevitabile tagliare spesa e tasse

1/10/2013 Il caos politico ha un costo enorme

24/9/2013 Il trionfo di Merkel è una buona notizia per l’Italia

17/9/2013 Questa maggioranza non è più utile

10/9/2013 La politica deve capire il vero problema

3/9/2013 La disoccupazione va ridotta con azioni d’emergenza

13/8/2013 Il controllo etico della politica fiscale è una priorità

6/8/2013 Il debito vieta il disordine politico

30/7/2013 Basta poco per accelerare la ripresa

23/7/2013 La priorità del realismo pragmatico

16/7/2013 Per la ripresa bisogna rinforzare il sistema del credito

9/7/2013 La priorità di stabilizzare il Mediterraneo

2/7/2013 La stabilizzazione dei Balcani è un vantaggio per l’Italia

25/6/2013 Nei mercati è finita l’euforia ma non l’espansione

17/6/2013 Misure apprezzabili ma insufficienti

11/6/2013 Il rischio di una Bce meno indipendente

4/6/2013 I rischi della ripresa troppo lenta

28/5/2013 La ripresa non può basarsi solo sull’export

21/5/2013 Eurozona senza strumenti anticrisi

14/5/2013 Poco dall’Europa ma eviterà peggioramenti

7/5/2013 Ora va consolidato il ritorno della fiducia

30/4/2013 La priorità di invertire la recessione

23/4/2013 San Marino: finalmente verso la chiusura del contenzioso con l’Italia

16/4/2013 Politica debole ma società forte

9/4/2013 La necessità di cambiare modello economico implica quella di una grande coalizione

2/4/2013 Sul ciglio del burrone

26/3/2013 Aria di catastrofe

19/3/2013 Tre mesi per evitare la depressione

5/3/2013 Accelerare l’unica soluzione stabilizzante

26/2/2013 Senza sovranità nazionale la politica è irrilevante

19/2/2013 La scelta masochistica dell’Eurozona

5/2/2013 Il rialzo dell’euro minaccia la ripresa

29/1/2013 La mancanza di Europa è un costo per tutti

22/1/2013 Tutti i governi stanno abbandonando il rigore

15/1/2013 La centralità della Bce per l’inversione rapida della recessione

8/1/2013 Ancora un anno prima della ripresa

2/1/2013 Italia attiva e sorprendente

FB TW G+

(c) 1999 Carlo Pelanda
Contacts: public@carlopelanda.com
website by: Filippo Brunelli