ITALIANO


 VITA
  Biography    Gallery     Interview    Awards     CPTV

 PUBLICATION

  Books     Essays     Res. Reports
  Arrticles since 1998

 LETTERS

  Write to CP
  Read Letters    Archives

 SEARCH


Carlo A. Pelanda
menu
fb Tw print

Il Foglio  2012

27/12/2012 Integrazione dell’agenda europea di Monti per renderla realistica

18/12/2012 Il pragmatismo monetario di Carney è la giusta formula anticrisi

11/12/2012 La svalutazione dell’euro è il miglior rimedio anticrisi se ben governata

4/12/2012 Gli accordi bilaterali di libero scambio in corso sono precursori di un mercato globale delle democrazie

27/11/2012 Spunta l’ecopragmatismo in sostituzione dell’ambientalismo restrittivo ed incompleto

20/11/2012 Il conflitto a Gaza è parte di una serie di test per calibrare l’equilibrio del terrore

13/11/2012 Forse è il momento di fondere banche americane ed europee per evitare il peggio

30/10/2012 Nella quiete prima della tempesta bisognerebbe aprire subito un ombrello eurodollaro

23/10/2012 La Tobin Tax ucciderà l’industria italiana e va contrasta

16/10/2012 La ripresa troppo lenta sarà insostenibile e bisogna destabilizzare il sistema per accelerarla

10/10/2012 Esm promettente e divertente

2/10/2012 Rafforzare la Borsa italiana come leva non-fiscale per invertire la deindustrializzazione

25/9/2012 La crisi del welfare impone di crearne un altro migliore e non di solo limare quello vecchio

18/9/2012 Il futuro di Finmeccanica dipende da una relazione bilaterale rafforzata tra Italia e America

11/9/2012 Comunque bisognerà tagliare 100 miliardi di spesa ed è meglio farlo sovranamente che commissariati

4/9/2012 Se la Bce comprerà debito verrà aiutata dalle altre banche centrali

28/8/2012 Solo la repubblica presidenziale permetterà la governabilità necessaria per aggiustare l’Italia

21/8/2012 L’Europa come fine in se è morta ma può rinascere come mezzo per il dominio globale dell’occidente

14/8/2012 La via per evitare sia la catastrofe sia l’annessione al Reich è strettissima

7/8/2012 La Bce salva l’euro ma mette a rischio la sovranità e ricchezza dell’Italia

31/7/2012 Berlino vorrà salvare e consolidare l’euro perché è strumento per fare Reich

24/7/2012 Come la Bce potrebbe far finire in un lampo l’eurocrisi, volendo

18/7/2012 L’Italia deve difendere meglio la verità sulla sua situazione economica

10/7/2012 Lo spread resta alto perché l’Italia è nel mezzo di uno scontro tra imperi

3/7/2012 Roma e Londra dovrebbero parlarsi di più

20/6/2012 L’Italia è sola e dovrà darsi un progetto nazionale fortissimo

19/6/2012 Il nuovo principio della sovranità bilanciata per riorganizzare l’Eurozona

12/6/2012 Se infattibile la confederazione e inaccettabile il Reich resta solo la ricerca di un’Europa sufficiente

5/6/2012 Per salvare l'Europa bisogna sconfiggere nuovamente la Germania, con un blitz

29/5/2012 Come far finire il conflitto tra trasparentisti e opacisti in Vaticano

25/5/2012 C’è la speranza che Schauble licenzi Merkel

15/5/2012 Il suicidio politico di Obama rilancia il progetto di impero occidentale

8/5/2012 O la Germania accetta di uscire dalla crisi via inflazione o l’euro salta

24/4/2012 Audi sarà un ottimo partner per Ducati se capirà che le sue moto sono jazz

17/4/2012 L’Eurozona non potrà far altro che uscire dalla crisi via inflazione

10/4/2012 C’è una relazione tra la nuova connettività e la costruzione futura di un cosmo artificiale

3/4/2012 Condono fiscale e presidenzialismo sono le migliori misure antirecessive

27/3/2012 La Cina non imploderà a breve ma nuovi poteri preparano una discontinuità futura

20/3/2012 La produzione nazionale di gas e petrolio potrebbe essere la nuova leva di crescita

13/3/2012 Per funzionare, il contabilismo del governo deve includere un'operazione patrimonio contro debito

6/3/2012 Perché la Bce dovrebbe capire che il silenzio è oro

28/2/2012 Solo un Monti 2 con maggioranza selettiva riuscirà a continuare le riforme

21/2/2012 La priorità è stampare fiducia e non più denaro

14/2/2012 L'America è troppo piccola per essere impero ma ancora centrale per creare il nuovo

7/2/2012 Perchè e come tentare in extremis un diverso metodo di salvataggio della Grecia

31/1/2012 Bisogna rinegoziare il trattato Fiscal Compact per evitare il suicidio di Italia ed Europa

24/1/2012 Nel Golfo è più probabile un equilibrio del terrore che un conflitto aperto

18/1/2012 L'intervento totale della Bce sar inevitabile ed razionale accelerarlo

17/1/2012 La dominanza delle teorie anticapitaliste in Europa la far implodere come successe allURSS

10/1/2012 Lo F35 un cannone che porter molto burro

3/1/2012 Nel 2012 i rischi principali saranno Cina e deleveraging non Eurozona e America

FB TW

(c) 1999 Carlo Pelanda
Contacts: letters@carlopelanda.com
website by: Filippo Brunelli