ENGLISH VERSION


 VITA
  Biografia    Gallery     Interviste    Premi     CPTV

 PUBBLICAZIONI

  Libri    Saggi    Ricerche
  Articoli dal 1998

 LETTERE

  Scrivi a CP
  Leggi le lettere    Archivio

 CERCA


Carlo A. Pelanda
menu
fb Tw g+ print

L' Arena  2014

29/12/2014Scenario 2015: tornare e restare a galla

22/12/2014Manca la concretezza

15/12/2014Il debito italiano ha bisogno di un ombrello Bce

8/12/2014Il calo del petrolio porta benefici a breve ma rischi futuri

1/12/2014Le misure anticrisi sono insufficienti

24/11/2014In Europa qualcosa si muove

17/11/2014E’ inaccettabile un futuro di stagnazione dopo 3 anni di recessione

10/11/2014Serve una svalutazione più forte dell’euro

3/11/2014La speranza di una Commissione più attiva e sviluppista

27/10/2014La solidità delle banche è buona ma il credito resta incerto

20/10/2014Il destino delle Borse dipende da un accordo tra Bce e Fed

13/10/2014Tanto movimento ma pochi effetti

6/10/2014Tentare la quadratura del cerchio è pericoloso

29/9/2014La svalutazione dell’euro ci farà almeno galleggiare

22/9/2014La ricerca del giusto mix

15/9/2014Il governo sarà più pragmatico per necessità

8/9/2014La pericolosa anomalia europea

1/9/2014La svalutazione dell’euro unica speranza

25/8/2014Non navigheremo ma nemmeno affonderemo

18/8/2014Sotto la tutela Bce l’Italia migliorerà

11/8/2014Serve pragmatismo per sbloccare l’Italia

4/8/2014Verso una politica estera più attiva

28/7/2014Il governo ostacola gli investimenti

21/7/2014Fiducia nonostante l’inefficacia della politica

14/7/2014Ripresa con il freno

7/7/2014Altre tasse in arrivo

30/6/2014Bloccati

23/6/2014Un eurocompromesso tra rigore e flessibilità

16/6/2014Una parte delle tasse è ingiusta

9/6/2014La ripresa del credito è in vista

2/6/2014Il punto è l’aumento del credito

26/5/2014L’Europa deve funzionare per evitare la dissoluzione

19/5/2014E’ necessaria una svolta pragmatica

12/5/2014La necessità di una Bce indipendente

5/5/2014La soluzione della questione russa è una priorità

28/4/2014Rimangono i blocchi alla crescita

22/4/2014Una campagna senza qualità

14/4/2014La politica monetaria è troppo ambigua

7/4/2014Un programma di stagnazione sostenibile

31/3/2014Un buon momento per l’Italia

24/3/2014Primi segni di ripresa dell’ottimismo

17/3/2014Il congelamento del conflitto in Ucraina è una priorità nazionale

10/3/2014Rischio che l’euro forte ci rimandi in crisi

3/3/2014Tanto rumore per nulla

24/2/2014Ripristinare il credito è la vera priorità

17/2/2014Il programma Renzi implica una frizione con Berlino

10/2/2014La questione Bce è sminata ma non risolta

3/2/2014Tocca alla Bce salvarci

27/1/2014Inizia un nuovo ciclo globale

20/1/2014La ripresa trainata dalle Borse ha un limite

13/1/2014La priorità di aumentare il credito

6/1/2014Il traino della ripresa sarà solo esterno

FB TW G+

(c) 1999 Carlo Pelanda
Contacts: public@carlopelanda.com
website by: Filippo Brunelli